I vari tipi di tende da sole

tende da sole

Con l’approssimarsi delle temperature estive, nasce l’esigenza di difendersi dall’eccessiva calura e dalla luce diretta del sole. La soluzione ottimale per raggiungere questi risultati è data dalla installazione di tende da sole che, dal punto di vista strettamente funzionale, sono la scelta migliore da fare.

Ma che tipo di tende da sole bisogna scegliere? Vediamo quali sono i prodotti disponibili.

La prima distinzione che possiamo fare tra le diverse tipologie è quella in base al sistema di apertura ed alla struttura che le sostiene. La scelta di un tipo piuttosto che di un altro dipende dal contesto nel quale dovranno essere inserite le tende.

La tenda a bracci deve la sua apertura grazie all’estensione di due bracci che sono fissati ad una struttura superiore che si fissa al soffitto del balcone ed alla quale risulta poi agganciato il tubolare all’interno del quale si arrotolerà la nostra tenda. La protezione che offre questo tipo di tenda è solo superiore per questo trova prevalente applicazione fuori ai balconi. Questo tipo di tenda presenta alcune varianti sia dal punto di vista estetico che da quello funzionale; abbiamo quindi delle tende da sole con un cassonetto intero, parziale o assente dove andrà riavvolta la tenda, oppure delle tende a piastre separate o barra quadra.

Altro tipo di tenda è quello a caduta ossia che cade parallelamente alla facciata, offrendo quindi una protezione sia frontale che laterale, trovando applicazione sia su balconi che su finestre. Una variante di questo tipo di tenda è quella di far sporgere parte della tenda fuori il balcone in modo da far entrare più luce e aria.

Esiste anche una tenda molto particolare che si definisce a cappottina e che trova applicazione, oltre che su balconi e finestre, anche presso negozi ed edifici storici. Ha una forma bombata con il telo montato su supporti ad arco che si muovono per l’apertura e la chiusura grazie ad una corda.
Abbiamo poi delle tende ad attico o a guide laterali. Queste tende trovano applicazione in strutture di grosse dimensioni, come ad esempio lastrici solari o giardini, ed offre una protezione sia frontale che superiore. La struttura e le guide laterali per garantire l’apertura e la chiusura del tendaggio sono agganciate al muro e poggiate direttamente sul pavimento.

Anche le tende a pergolato trovano applicazione in strutture di grosse dimensioni come terrazzi o giardini dove è possibile fissare la struttura, come per le tende ad attico, a parete o sul pavimento. Il telo o le strisce di telo si possono far passare tra le travi e aprirsi e chiudersi attraverso le apposite guide.

Esiste infine una particolare variante di tende da sole rappresentata da grossi ombrelloni che riescono a riparare una discreta porzione di terrazzo o di giardino, permettendo di avere contemporaneamente zone d’ombra e zone di sole. Questa soluzione permette di contemperare le diverse esigenze delle persone; altro vantaggio di questa soluzione è la possibilità di spostare l’ombrellone in base alla effettiva necessità. Ovviamente quello che interessa è che l’ombrellone sia stabile per evitare cadute accidentali.

In questo contesto che abbiamo analizzato, si inseriscono i prodotti di CasaNatura, azienda fiorentina, che opera in diversi contesti riferiti alla casa ed in particolare in quello delle tende da sole. I suoi prodotti sono caratterizzati da una estrema funzionalità e sono soprattutto all’avanguardia con le necessità della clientela; inoltre la manifattura è ottima, sono molto leggere e allo stesso tempo resistenti ed adattabili ad ogni situazione. Il salto di qualità è dato dai servizi aggiuntivi garantiti da questa azienda: si pensi ad esempio al sopralluogo presso l’abitazione del cliente per definire quella che è la soluzione ottimale. La qualità e la cortesia rappresentano il completamento di questa impresa.